Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Museo Marmolada Grande Guerra 3000m

La stazione funiviaria intermedia di Serauta ospita il Museo Marmolada Grande Guerra, il museo della Prima Guerra Mondiale più alto d’Europa.

Situato a 2950m di altitudine, fu realizzato nel 1990 con lo scopo di conservare i reperti bellici, recuperati in particolare dalla famosa “Città di ghiaccio”, denominata  “Die Eisstadt” dai Kaiserschutzen tedeschi. Una vera e propria caserma scavata tra i ghiacci della Marmolada e provvista di baracche per il ricovero dei soldati che potevano ospitare fino a 70 uomini ciascuna, magazzini, cucina e numerose altre postazioni.

Nel 2015, venticinque anni dopo la realizzazione, l’associazione Museo della Grande Guerra in Marmolada Onlus e la società Marmolada Srl che avevano promosso la nascita del Museo hanno ritenuto di ristrutturarlo ex novo, per la commemorazione del Centenario della Grande Guerra. 

Una veste nuova, con anche un significato sensoriale di forte impatto: far sentire ai visitatori l’ambiente della guerra combattuta proprio sui luoghi dove il Museo è ubicato, a 3000 m d’altitudine, tra roccia e ghiaccio risultando così il più alto d’Europa.

A questo scopo è stato realizzato un percorso interattivo, multimediale e multisensoriale, che guida il visitatore nel racconto della guerra in Marmolada, attraverso l’esperienza, il racconto, le testimonianze degli uomini che davvero l’hanno dovuta combattere.

“La cruda dimostrazione della vita del combattente mostrata in questo museo

vuole essere una esortazione alla pace e all’amicizia tra i popoli”

Il museo è visitabile secondo gli orari della funivia ed è ad ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni: www.museomarmoladagrandeguerra.com

Torna su

Image Gallery