Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Masaré

È il villaggio più recente, fondato dopo la formazione del lago di Alleghe a seguito della frana del Piz, che nel 1771 ostruì il corso del torrente Cordevole.

Sede di Villa Paganini Ruspoli, che sorge su di una penisola costituita dai depositi della frana, Masarè regala un panorama emozionante su tutto il lago e la possibilità di passeggiare lungo le sue sponde, lontano dal traffico della strada principale.

Famosa per i suoi affreschi liberty e floreali e gli arredi lignei intagliati da scultori agordini, la Villa fu costruita per volere dell’ingegnere Roberto Paganini (1849-1912) e della moglie, la principessa romana Elena Ruspoli, come residenza estiva e luogo di rappresentanza. Il periodo è quello dell’affermazione dell’alpinismo e della ricerca di salubrità dell’aria, della pace, del benessere del corpo e della mente da parte della classe benestante, che inizia interesse per le Alpi.

Torna su

Galleria Immagini