Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Santa Maria Delle Grazie

Sdernade o Le Grazie

Il villaggio di Santa Maria delle Grazie, alla destra idrografica del torrente Cordevole e ai piedi della maestosa parete nord-ovest del Monte Civetta è famoso per il suo imponente Santuario Mariano che domina sulla piazza principale. 

Santa Maria delle Grazie è meta di pellegrinaggio ogni anno per fedeli provenienti da varie località, in venerazione della figura di Maria Ausiliatrice.

Il primo santuario nasce nel 1693 per volere dei capofamiglia della regola di Calloneghe. La prima costruzione però risultava talmente piccola da non consentire nemmeno la celebrazione della Santa Messa per l’intera comunità. Da qui la scelta di realizzare una costruzione molto più grande adiacente alla prima. Nel 1722 cominciarono così i lavori per il Santuario vero e proprio per come lo ammiriamo ancora oggi. 

Santa Maria delle Grazie è il punto di partenza per le escursioni verso Bramezza, il villaggio dei turchi, Caracoi e la salita alla vetta del Monte Sasso Bianco.

Grazie alla sua posizione a fondovalle, è l’ideale per passeggiate pianeggianti oppure gite in bicicletta lungo le sponde del Cordevole fino al Lago di Alleghe o in direzione di Caprile.

Torna su

Galleria Immagini