Condividi

PUNTA PENIA

IN ATTESA DI AGGIORNAMENTI CIRCA LA REVOCA DELL’ORDINANZA DI CHIUSURA DEL GHIACCIAIO

La salita a Punta Penia sulla Marmolada è una delle più frequentate e classiche dello sci alpinismo sulle Dolomiti.

L’itinerario classico parte dal parcheggio sopra il Lago Fedaia e in 1 ora circa, risalendo la pista da sci, conduce a 2626 m.s.l.m.  (dove un tempo arrivava l’impianto di risalita attualmente dismesso).

Da qui si prosegue verso ovest in leggera discesa raggiungendo la base di un costone roccioso superato il quale c’è un ampio vallone innevato. Si sale poi proprio sotto l’imponente parete Nord, dove la pendenza aumenta e presenta  qualche difficoltà, specialmente con neve ghiacciata.

Si sale ora su un largo pendio la cui pendenza va diminuendo fino a spianare in prossimità della Capanna di Punta Penia.

Da qui, dopo gli ultimi metri, si raggiunge la Croce di vetta a Punta Penia 3342 m slm, il punto più alto della Dolomiti con un panorama mozzafiato sul Gruppo del Sella, Sassolungo, Catinaccio, Pale di San Martino, Dolomiti di Fanes.  

La discesa avviene per la via di salita, per il cosiddetto Canyon della Marmolada facendo attenzione all’esposto rientro fino al Passo Fedaia.

Difficoltà: difficile per esperti 

Punto di partenza: Passo Fedaia  

Dislivello: 1270 metri 

Durata sola andata: 3,30 ore  

Panorama: 3/3 

Esposizione: Nord 

Scialpinistica alla vetta più alta delle Dolomiti

Nelle vicinanze

Torna su

Galleria Immagini

Non sono presenti immagini.