Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Dolomiti Unesco

Nel 2009 l’UNESCO ha iscritto le Dolomiti tra i Patrimoni naturali dell’umanità. Si tratta di un Bene complesso sia dal punto di vista geografico che amministrativo, composto da nove Sistemi ed esteso su 142mila ettari in 5 Province e 3 Regioni. Nel 2010 nasce, in accordo con UNESCO, la Fondazione, il cui compito è garantire una gestione efficace del Bene seriale, favorirne lo sviluppo sostenibile e promuovere la collaborazione tra gli Enti territoriali che amministrano il proprio territorio secondo diversi ordinamenti.

Le Dolomiti sono state raggruppate dall’UNESCO in 9 sistemi che pur caratterizzandosi ciascuno per le proprie peculiarità, sono strettamente interconnessi.

Il sistema 2 è quello della Marmolada che con i suoi 2.208 ettari di territorio costituisce un insieme unico di altissimo valore scenografico.

Nel 2017 l’Unesco ha riconosciuto la Val Ombretta come Centro geografico delle Dolomiti Unesco ed è visibile il totem in legno a metà strada tra la Malga Ombretta e il Rifugio Falier su cui il comune di Rocca Pietore ha segnato i punti cardinali e le coordinate geografiche per celebrare questo luogo speciale.

Torna su